This seems to be your market:

Utilizziamo i cookie per far funzionare al meglio il nostro sito web e per raccogliere informazioni che ci aiutino a migliorarlo.
Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie

OK
  1. Storie di successo
  2. Telia, Norvegia

Sistemi di sigillatura efficienti per la messa a terra dei cavi di alimentazione

Rischi di fermo ridotti al minimo.

Sistemi di sigillatura efficienti per la messa a terra dei cavi di alimentazione

La rete deve essere attiva e funzionante. Questo è il motivo per cui Telia Norvegia la protegge con sistemi di sigillatura Roxtec.

Tre esigenze principali fanno sì che Telia, proprietario e gestore della rete mobile, specifichi i sistemi di sigillatura Roxtec BG™ B per tutte le proprie stazioni base realizzate o aggiornate dopo il 2014: 

  • La messa a terra per evitare costosi tempi di fermo causati da fulmini 
  • La protezione delle apparecchiature da fuoco e acqua 
  • La sigillatura di più cavi, inclusi cavi di altri operatori che affittano lo spazio 

"Otteniamo capacità, tenuta e messa a terra in linea con i requisiti", afferma Martin Gyllenhammar, responsabile tecnico delle opere civili di Telia Norvegia. 

Error loading video
Protezione della rete mediante soluzioni di sigillatura Roxtec BG™ B

Capacità di scorta per cavi aggiuntivi

Con migliaia di stazioni base, Telia copre le montagne, le foreste e la costa della Norvegia. Altri operatori affittano l'accesso ai loro siti, quindi è essenziale fare spazio per nuovi cavi ed apparecchiature. Anche Telia stessa aggiorna i siti con nuove tecnologie. 

I passaggi Roxtec sono più compatti rispetto alle piastre di montaggio precedentemente utilizzate con tubi termorestringenti. Offrono anche capacità di riserva integrata, che semplifica la pianificazione per le esigenze future. Gli installatori aprono semplicemente i sistemi di sigillatura per aggiungere cavi, senza nuovi fori o costi aggiuntivi. La chiave per il futuro è la realizzazione di molti piccoli siti con il maggior numero di cavi.      

Protezione dalle minacce ambientali 

I sistemi di sigillatura Roxtec sono resistenti al fuoco e a tenuta stagna per garantire un funzionamento continuo. L'apparecchiatura viene mantenuta asciutta e sicura, il clima interno rimane invariato e viene impedito l'ingresso di parassiti che potrebbero danneggiare le fibre ottiche. 

"Proteggiamo i nostri siti critici, e ci assicuriamo che i cavi che entrano nei nostri locali tecnici siano ben collegati a terra in caso di fulmine", afferma Martin Gyllenhammar.   

Soluzione standardizzata

Tutti gli appaltatori utilizzano gli stessi kit ed il software online Roxtec Transit Designer™. Questo aiuta Telia a documentare tutti i passaggi e fornisce informazioni che possono essere condivise con gli installatori. Tutto il lavoro viene svolto senza strumenti speciali o la necessità di richiedere autorizzazione per i lavori. E gli shelter sono sigillati fino a quando sarà necessario instradare più cavi.

I sistemi di sigillatura Roxtec hanno un ottimo coefficiente di riempimento.
Martin Gyllenhammar, Telia Norvegia


30
fulmini al mese sono stati registrati da Telia in alcune parti della Norvegia.

Perché Roxtec?

  • Protezione contro i fulmini 
  • Collegamento e messa a terra
  • Tenuta all'acqua e all'aria
  • Barriera contro roditori e insetti
  • Ottimizzazione dello spazio e capacità di riserva

Scarica la versione pdf del caso Telia, Norvegia

Informazioni sul progetto

Descrizione del progetto

Sviluppo di stazioni base di telecomunicazioni in tutta la Norvegia

Proprietario e progettista

Telia Norvegia

Applicazioni

Sigillatura e messa a terra di ingressi cavi in shelter

Requisiti

• Tenuta stagna all'acqua
• Resistenza al fuoco
• Collegamento e messa a terra

Prodotti Roxtec

Passaggi Roxtec BG™ B (collegamento e messa a terra)

Altre immagini da Telia Norvegia

I sistemi di sigillatura Roxtec offrono capacità di riserva integrata per cavi aggiuntivi.

"Otteniamo capacità, tenuta e messa a terra", afferma Martin Gyllenhammar, Telia Norvegia.

Telia copre la Norvegia ed altri operatori affittano l'accesso alle loro stazioni base.