This seems to be your market:

Utilizziamo i cookie per far funzionare al meglio il nostro sito web e per raccogliere informazioni che ci aiutino a migliorarlo.
Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie

OK
  1. Storie di successo
  2. Stazioni di trasformazione TenneT e Qirion

Tenuta stagna sotto il livello del mare

Mantenete asciutti i basamenti della sottostazione.

Tenuta stagna sotto il livello del mare

I passaggi cavi Roxtec sono ideali per la vasta area Middenmeer nei Paesi Bassi. Le sottostazioni elettriche si trovano a cinque metri sotto il livello del mare e necessitano di protezione contro acqua, roditori e interferenze elettromagnetiche.

L'ex fondale marino di Middenmeer è la nuova sede di centinaia di turbine eoliche, giganteschi data center e numerose serre per pomodori e peperoni. Le stazioni di trasformazione da 150/20 kV di TenneT e Qirion vi stanno crescendo in mezzo, collegando le strutture alle reti nazionali e regionali.

"Risparmiamo denaro utilizzando fin dall'inizio sistemi di sigillatura di elevata qualità."
Sije van der Veen, Qirion

Sigillare per salvare

Le acque sotterranee alte e fangose rappresentano una sfida costante per i fornitori di energia elettrica.    

"Utilizziamo i sistemi di sigillatura Roxtec perché sappiamo che le nostre fondamenta saranno asciutte e prive di animali", afferma l'ingegnere capo Sije van der Veen di Qirion. "Non vogliamo che ratti, ruggine o umidità danneggino le apparecchiature, quindi installiamo prodotti di alta qualità sin dall'inizio. È molto più economico che provare più volte con il mastice."

Error loading video
Tenuta stagna sotto il livello del mare - Sije van der Veen, Qirion

Grande supporto

Il coordinatore del progetto Maureen van den Boogaard dell'appaltatore Joulz Energy Solutions concorda:

"I sistemi di sigillatura Roxtec sono sempre la nostra prima scelta. È molto utile lavorare con i prodotti, così come con il personale qualificato Roxtec. Sono molto cooperativi."

Oltre alla resistenza alla costante pressione dell'acqua, i sistemi di sigillatura Roxtec apportano ulteriori vantaggi. Installando sistemi di sigillatura apribili come capacità di scorta, la Joulz Energy Solutions prepara il terreno per i cavi delle future turbine eoliche e per quelli di data center e serre aggiuntive.

Riduzione del rischio

Il sistema di sigillatura Roxtec H4 200 UG™ consente l'instradamento di cavi in formazione a trifoglio lungo un cavo a terra attraverso la stessa apertura nel muro. È un modo intelligente per evitare il looping dei cavi ed il conseguente rischio di campi elettromagnetici indesiderati.

I passaggi Roxtec GH vengono anche utilizzati nel progetto con moduli di sigillatura che forniscono protezione contro i disturbi elettromagnetici.

"Copiamo questo concetto per le nostre nuove sottostazioni. E quando aggiorniamo le nostre vecchie stazioni, passiamo a Roxtec ogni volta che possiamo", afferma Sije van der Veen.

Perché Roxtec?

  • Protezione comprovata
  • Sicurezza elettrica
  • Fissaggio dei cavi
  • Capacità di riserva integrata
  • Supporto tecnico sul campo

Informazioni sul progetto

Società coinvolte

TenneT - Proprietario della rete elettrica nazionale
Qirion - Proprietario della rete elettrica regionale
Reddyn - Gestore della rete elettrica
Joulz Energy Solutions - Appaltatore/installatore

Applicazioni

Sistemi di sigillatura per cavi di alimentazione che attraversano le stazioni di trasformazione sotto il livello del suolo

Requisiti dei sistemi di sigillatura

Tenuta stagna, barriera contro i roditori, protezione EMI, fissaggio dei cavi

Altre immagini relative a Middenmeer