This seems to be your market:

Utilizziamo i cookie per far funzionare al meglio il nostro sito web e per raccogliere informazioni che ci aiutino a migliorarlo.
Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie

OK
  1. In focus
  2. Roxtec vs. pressacavi
  3. Cambia metodo di sigillatura
  4. 4 classiche sfide della sigillatura dei cavi

4 classiche sfide della sigillatura dei cavi

La sigillatura dei cavi che entrano in cabinet è stata tradizionalmente gestita utilizzando pressacavi metallici. Deve essere necessariamente così? Prima di rispondere analizziamo alcune delle maggiori sfide legate all'utilizzo dei pressacavi.

1. Scarsa efficienza dell'area significa cabinet più grandi, pesanti e costosi

Poiché i cavi devono essere instradati attraverso la parte designata nella parte inferiore del cabinet, è importante che la soluzione di tenuta offra la massima efficienza di area possibile. Tuttavia, il design dei pressacavi, che necessitano di molto spazio per essere serrati con gli appositi utensili, comporta un distanziamento maggiore dei cavi e di conseguenza la loro densità diminuirà.    

2. La mancanza di flessibilità rende le modifiche complesse e costose

In fase di progettazione e durante i lavori sul sito è molto comune la necessità di dover instradare cavi aggiuntivi in ​​un cabinet. La perforazione o la punzonatura di nuovi fori nei cabinet esistenti è complicata, rischiosa e spesso richiede un'autorizzazione ai lavori o l'arresto del sistema. Problemi con limature metalliche a seguito di perforazioni o punzonature sono comuni e potrebbero compromettere le operazioni. Nei cabinet certificati Ex non è possibile praticare nuovi fori senza una riverifica del cabinet.

Roxtec_vs_glands - A2 text image.jpg

3. Tempo d'installazione e peso 

Poiché i moderni cabinet includono I/O più numerosi e flessibili, non è raro che in un cabinet entrino 50-150 cavi. Il tempo necessario per installare correttamente questo numero di pressacavi rappresenta un onere significativo e dovrebbe essere evitato quando possibile. Anche il peso combinato dei pressacavi deve essere preso in considerazione in molte applicazioni. 

4. La mancanza di standardizzazione apre la porta a decisioni sul campo

I pressacavi hanno una flessibilità limitata quando si tratta di gestire le variazioni di spessore dei cavi. Ciò, in combinazione al fatto che ad ogni cavo corrisponde un pressacavo, rende impossibile standardizzare una soluzione di sigillatura dei cavi, tenendo conto al contempo delle modifiche tardive. Poiché l'utilizzo di soluzioni standardizzate è uno dei maggiori risparmi che un progetto possa avere, questo diventa un grave inconveniente quando si utilizzano pressacavi.   

Fortunatamente esistono altre soluzioni industriali con elevati requisiti che permettono di risolvere tutto questo e molto altro.  

Scopri i vantaggi dei passaggi multicavo